Software per la pianificazione del carico automezzi
Add comments | 0 comments

05/02/2012
Un software sviluppato da una piccola ma geniale realtà veneta permette la simulazione 3D del riempimento di automezzi (ma anche di qualunque altro contenitore a base rettangolare).

Gli attributi delle merci con le quali si deve riempire il contenitore possono essere inseriti manualmente o importati da diversi tipi di database, fogli elettronici, file di testo, tabelle di altri software (WMS, ERP, MRP...)

Vengono gestiti molti parametri come il peso, la fragilità, i vincoli di disposizione spaziale.

I principali campi di impiego di questo programma sono:

  1. l' ottimizzazione del packaging del prodotto in funzione della migliore saturazione dei mezzi;
  2. la preventivazione accurata dei costi di trasporto dei prodotti;
  3. la preparazione di precarichi;
  4. l' impilamento e filmatura delle unità di carico (UDC) direttamente in fine linea
L’applicazione non presenta nessun limite nè sul numero di contenitori da utilizzare,
nè sul numero di colli da posizionare, nè sulle loro tipologie.
Tali valori sono limitati solo dalla memoria del computer in uso.
Il programma, grazie ad algoritmi di calcolo proprietari sviluppati in anni di ricerche,
è estremamente veloce e può ottimizzare lo spazio utilizzato per carichi con migliaia
di colli in frazioni di secondo su un comune personal computer.
L’aspetto peculiare ed unico è di poter operare in due modalità distinte,
automatica e manuale:
• In modalità automatica l’ottimizzazione viene eseguita autonomamente
dal programma;
• In modalità manuale il piano di carico viene definito dall’Utente, grazie
ad un ambiente grafico 3D dotato delle più comuni capacità di editing:
seleziona, copia, incolla, taglia, annulla, ripeti, zoom, sposta, ecc..
Per semplificare le procedure di immissione dei dati il programma è dotato di una Base
Dati interna che permette di conservare i dati dei contenitori e dei colli e di filtri di
importazione da file Excel o tramite ODBC. La sessione di lavoro può essere salvata
in qualsiasi momento su file, di estensione predefinita .3dp.

A dispetto delle prestazioni il software è economico.
Con degli extra costi modesti è possibile personalizzare on demand il pacchetto standard.

Loggandovi nell' Area Tecnica http://www.dincalevis.it/it-IT/login.php?ref=arris
potete trovare il manuale d' uso del software standard.


Potete richiedermi senza impegno un' offerta ed il link per scaricare la versione demo completamente funzionante per un periodo ilmitato inviando semplicemente una mail.
Si valutano anche personalizzazioni del programma ed interfacciamenti con sistemi superiori ERP, MRP, WMS.

Requisiti del sistema

Il programma è stato testato su Windows 2000, XP, Vista, Windows

Requisiti minimi:
• processore da 233 MHz o superiore;
• 64 MB di memoria RAM;
• schermo con profondità di colore a 16 bit o superiore e risoluzione dello schermo
1024x768 o superiore;
• l’accelerazione 3D della scheda grafica non `e strettamente necessaria ma
è vivamente consigliata;

caratteristiche generali

Il programma, scritto in C++, ha un' interfaccia grafica moderna improntata alla semplicità d'impiego. Le dimensioni dell'eseguibile risultano estremamente contenute, con grandi vantaggi nella velocità e responsività del programma.

Solutori

Solutori
Automatico - La modalità automatica permette all'Utente di rispondere velocemente ai problemi di ottimizzazione del piano di carico. Le soluzioni si caratterizzano per alta efficienza, anche nel caso di regole di carico complesse.

Manuale - In modalità manuale l'Utente può “costruire” o modificare il piano di carico con semplicità grazie ad un ambiente grafico 3D dotato delle comuni capacità di editing di un programma di grafica (seleziona, copia, incolla, taglia, annulla, ripeti, zoom, sposta, ecc..). Le due modalità, automatica e manuale, sono perfettamente integrate.

Import/Export dati

Import/Export dati
Import/Export - Per rispondere alle più diverse esigenze le funzioni per l'importazione ed esportazione dei dati sono molteplici. L'Utente può utilizzare il semplice “copia & incolla”, importare / esportare tramite file Excel in formato nativo, o attivare lo scambio dati da qualsiasi sistema esterno che supporti il protocollo ODBC.

Base Dati interna - Il programma dispone di una Base Dati interna che permette di conservare le informazioni sulle tipologie dei colli e dei contenitori e di utilizzarle per automatizzare l'immissione dei dati.

Report

Report
Creazione documenti - Numerose sono le funzioni per il salvataggio, la creazione di resoconti e l'esportazione dei dati. La relazione del piano di carico è in formato pdf e l'applicazione offre diversi layout per la visualizzazione della sequenza di carico.

Strumenti di analisi - Gli strumenti di analisi permettono di visualizzare la ripartizione tra i contenitori, la sequenza proposta per il piano di carico, gli spazi inutilizzati, la distribuzione del peso sul pianale.

Utilità

Utilità
Regole di carico - Grazie a diversi ambienti visuali di lavoro l'applicazione fornisce tutti gli strumenti necessari per imporre in maniera semplice ed intuitiva le regole di carico da applicare ai colli della lista in esame. Regole per gestire il riempimento dei contenitori e regole “logiche” quali priortà, destinazione, raggruppamento sono sempre gestibili tramite interfaccia visuale.

Per gli Utenti più esperti sono comunque fornite numerose opzioni di scelta rapida.


Resources:

foto gallery - guarda le foto

Related posts:

02/02/2012 - Sistema di navigazione e tracking della posizione dei pallet mediante riconoscimento ottico con telecamera e/o GPS

11/11/2020 - Tecniche e Idee