Sistema di navigazione e tracking della posizione dei pallet mediante riconoscimento ottico con telecamera e/o GPS
Add comments | 0 comments

02/02/2012

 

 

 

? I codici a barre delle vostre unità di carico non sempre si leggono perché è sotto al film o al termoretratibile ?
? Avete grande attività di merci a piazzale ?
? Volete eliminare il tempo di lettura del codice prodotto ?

Oggi si può grazie ad un sistema hardware – software da installare sui vostri carrelli elevatori che conosce la posizione assoluta dei vostri carrelli elevatori, senza dover leggere il codice del prodotto traccia così ogni spostamento delle vostre merci in qualunque area interna, esterna, in sede o presso distaccamenti e/o terzisti.

 

HARDWARE DA INSTALLARE SUI CARRELLI

  1. una telecamera posteriore;
  2. un semplice sensore meccanico di presenza pallet sulle forche;
  3. un telemetro laser;
  4. un computer industriale allo stato solido;

In opzione, per le installazioni più complete:

  1. un terminale di navigazione;
  2. una telecamera posteriore;
  3. un GPS o A/GPS.

PRINCIPIO DI FUNZIONAMENTO

La tecnologia utilizzata assomiglia a quella dei mouse di ultima generazione, ovvero il software analizza i frames acquisiti dalla telecamera posteriore installata sul tettuccio del carrello elevatore, “aggancia” diverse feature della pavimentazione e ne riconosce lo spostamento, registrando a cadenze di frazioni di secondo la direzione e velocità. Nei tragitti più lunghi questo sistema accumula degli errori che rimangono entro un massimo di 40cm. Essi vengono azzerati ogni qualvolta la telecamera acquisisce alcuni segnali dipinti a terra in alcuni punti strategici vicino ai percorsi dei carrelli. I segnali possono essere utilizzati anche come identificativi di area.

Nei piazzali esterni non asfaltati è possibile abbinare al sistema un ricevitore GPS con un particolare accorgimento che permette di ridurre drasticamente la tolleranza di posizionamento.

OPERATIVITA’

Il sistema base permette di ricavare le statistiche di tutti i movimenti eseguiti da ogni carrello equipaggiato.

Con l' installazione di un semplice sensore meccanico di presenza pallet sulle forche ed un telemetro laser che registra l’ altezza delle forche da terra, è possibile tracciare la posizione e tutti gli spostamenti di ogni singola unità di carico (UDC) movimentata con i carrelli equipaggiati.

In questo caso il sistema viene interfacciato con un software Warehouse Management System (WMS). Le informazioni dell’ UDC vengono acquisite solamente la prima volta che entra nel sistema; questo può avvenire con trasmissione del dato dal fine linea, mediante lettura laser di un barcode, mediante un portale RFID. Da quel momento NON E' PIU' NECESSARIO LEGGERE IL CODICE DEL PRODOTTO e quindi questo sistema permette di mantenere una gestione guidata dal WMS anche nel caso di etichette coperte da termoretraibile e/o pallet depositati all’ esterno sotto il sole, casi nei quali la lettura barcode è praticamente impossibile e/o in presenza di interferenze radio dove anche il RfID non è affidabile.

In ogni momento il WMS dispone delle coordinate spaziali assolute di ogni UDC e di ogni carrello.

Con l’ installazione di un terminale video ed un software locale si può addirittura navigare il carrello esattamente come avviene per le autovetture fino al punto di prelievo/deposito ricalcolando in real time il percorso migliore in funzione dell’ eventuale presenza di impedimenti momentanei (ad esempio un pallet abbandonato davanti a un portone).

E’ possibile installare una telecamera anteriore che permette di scattare delle foto digitali ai prodotti ed agli automezzi abbinandole all' operazione svolta in modo da poter documentare lo stato delle merci in un preciso momento.

-     -     -     -     -     -     -     -     -     -     -     -

Qui sotto sono disponibili un video ed un paio schermate del terminale di navigazione.

Per ottenere la documentazione registratevi nell' area riservata ed, una volta confermato l' accesso potrete scaricare il video e la presentazione in italiano.
Se vi scoccia registrarvi, potete inviarmi una richiesta per E-Mail.


Resources:

foto gallery - guarda le foto

Video

Related posts:

05/02/2012 - Software per la pianificazione del carico automezzi

11/11/2020 - Tecniche e Idee